Dr Charles Tannock

Member of the European Parliament for London

Riunita a Strasburgo delegazione Europarlamento per Ucraina

e.BisNews Direct - 7 September 2005

Bruxelles, 7 set. (Apcom) - "Dobbiamo aiutarli a vincere, anche se non siamo completamente soddisfatti con l'attuale governo". E' quanto ha dichiarato l'europarlamentare polacco Jerzy Buzek (Ppe), nel corso della riunione odierna al Parlamento europeo di Strasburgo della Delegazione per l'Ucraina, riferendosi al partito del primo ministro Julia Tymoshenko, Verkhovna Rada.

Le elezioni in Ucraina sono state convocate per marzo 2006, e al momento il partito di Tymoshenko gode di un leggero vantaggio nei sondaggi nei confronti dell'opposizione, guidata dal candidato filo-russo Viktor Yanukovych.

Secondo Buzek, l'Europa dovrebbe ridurre l'attuale "corteggiamento" del governo "non democratico" della Russia e aumentare i contatti con le autorità di Kiev, alfine di mantenere in vita il processo di riforme cominciato sotto l'attuale governo. Altri membri della Delegazione per l'Ucraina, secondo quanto riferisce il giornale online EuObserver, hanno criticato il raffreddamento dell'Unione europea nei confronti del presidente Viktor Yushchenko, leader della cosiddetta 'rivoluzione arancione' lo scorso autunno.

Ma nella riunione sono emerse anche critiche per l'amministrazione in carica, accusata di aver sospeso il processo di riforme in vista delle elezioni. "Ho visto molti segni di oligarchia", ha affermato il conservatore britannico Charles Tannock commentando una visita recente della delegazione dell'Europarlamento. "Non ho mai visto coś tante Bentley Turbo nel centro di Kiev, con decine di guardie del corpo che uscivano dagli abitacoli".